Di cosa ci occupiamo

News

Quale titolo edilizio per un soppalco?
con Nessun commento

In base ad un rilievo logico, prima che giuridico, la disciplina edilizia del soppalco, ovvero dello spazio aggiuntivo che si ricava all’interno di un locale, di solito un’abitazione, interponendovi un solaio, non è definita in modo univoco, ma va apprezzata … Continua a leggere

Il diniego del permesso di costruire in sanatoria deve essere congruamente motivato
con Nessun commento

Segnaliamo la recente sent. 14 marzo 2017 n. 434 del TAR Puglia, Lecce, sez. III, in materia di permesso di costruire in sanatoria: i giudici hanno ricordato che il diniego di tale titolo edilizio deve essere sempre adeguatamente motivato, pena … Continua a leggere

Quando è possibile concedere un immobile comunale in comodato?
con Nessun commento

Non è infrequente, nella prassi, che l’ufficio tecnico comunale, l’ufficio patrimonio e l’ufficio servizi finanziari del Comune debbano far fronte, ognuno per quanto di competenza, a richieste di comodato d’uso gratuito di immobili comunali, magari non utilizzati, avanzate da soggetti … Continua a leggere

Phishing ed utilizzo fraudolento di una carta di credito: la posizione dell’Arbitro Bancario Finanziario
con Nessun commento

La recente giurisprudenza dell’Arbitro Bancario Finanziario (vedi, ad esempio, le decisioni n. 9538/2016 e 4991/2016 del Collegio di Roma) è uniforme, ravvisando la colpa grave del consumatore ogniqualvolta egli stesso comunichi le proprie credenziali in risposta a messaggi chiaramente fraudolenti, … Continua a leggere

E’ possibile affidare ad un architetto la realizzazione delle opere di urbanizzazione?
con Nessun commento

In materia di riparto delle competenze progettuali fra ingegneri e architetti, segnaliamo la recente sent. 20 febbraio 2017 n. 1023 del TAR Campania, sez. I Napoli, nella quale i giudici partenopei hanno ribadito, sulla scorta di precedente giurisprudenza, che la … Continua a leggere

Quando serve il permesso di costruire per realizzare un muro?
con Nessun commento

Per valutare se l’opera necessiti di permesso di costruire ovvero se sia sufficiente la presentazione di una SCIA non rileva tanto il nomen attribuito al manufatto o la funzione che esso è destinato ad assolvere (muro di cinta o di … Continua a leggere