Di cosa ci occupiamo

News

L’esonero degli oneri concessori per gli interventi da realizzare a seguito di pubbliche calamità
con Nessun commento

L’ipotesi dell’esonero degli oneri concessori per gli interventi edilizi da realizzare a seguito di pubbliche calamità (art. 17 comma 3 lett. d) del Testo Unico Edilizia – d.P.R. n. 380/2001) non è frequentemente oggetto di pronunce giurisprudenziali: proprio per questo, … Continua a leggere

Nessun titolo edilizio per le pergotende: la conferma della giurisprudenza
con Nessun commento

È ormai da ritenersi consolidato l’orientamento giurisprudenziale secondo cui la pergola o pergotenda, ossia la struttura leggera munita di meccanismo idoneo a far scorrere un telo sopra un telaio al fine di proteggere una zona dalla luce del sole, ancorata … Continua a leggere

Incarico ad un professionista tecnico e rispetto del principio di rotazione
con Nessun commento

Il principio di rotazione negli appalti pubblici è espressamente previsto dal Legislatore in alcune norme del decreto legislativo n. 50/2016 (nuovo Codice dei contratti pubblici): art. 36, in materia di affidamenti sotto soglia comunitaria; art. 63, in materia di procedura … Continua a leggere

Eseguibilità dell’ordine di demolizione di un edificio abusivo in pendenza di un sequestro penale
con Nessun commento

L’indirizzo giurisprudenziale prevalente, sia amministrativo (cfr., ex multis, Consiglio di Stato, sez. VI, sent. 28 gennaio 2016, n. 283; sent. 9 luglio 2013, n. 3626; sez. IV, sent. 6 marzo 2012, n. 1260), sia penale (Cass. pen., sez. III, sent. … Continua a leggere

Il permesso di costruire può essere richiesto dal promissario acquirente?
con Nessun commento

La questione della legittimazione del promissario acquirente alla richiesta del permesso di costruire è controversa in giurisprudenza: una prima tesi nega la legittimazione alla richiesta perché lo ius aedificandi si trasferisce solo con la stipula del contratto definitivo; un secondo orientamento … Continua a leggere

Un recente parere della Corte dei conti in materia di incentivo per le funzioni tecniche
con Nessun commento

La materia dell’incentivo per le funzioni tecniche previsto dall’art. 113(1) del nuovo codice degli appalti (decreto legislativo n. 50/2016) è sempre di interesse per quanti operano nell’ufficio tecnico comunale e in numerose occasioni la Corte dei conti è stata interpellata, … Continua a leggere